26 agosto

agosto 26, 2009

Nel primo pomeriggio giretto in posta e riunione al Ser.T. Finalmente si comincia a mettere nero su bianco tutto quello che facciamo verso i ragazzi assieme al servizio e si prospettano nuove collaborazioni per il futuro. E’ una buona soddisfazione vedere emergere tutto questo lavoro oscuro (a chi non vuol vedere), speriamo anche questo strumento serva per superare le difficoltà.

Intanto anche in sede comincia il nostro X Factor: per la categoria chitarra voce oggi abbiamo avuto sfida Scozia/Italia tra Simon e Mirko. Il primo fa felice Gigi partendo con “Working Class Hero” (J. Lennon) per finire con Space Oddity (D. Bowie); risponde il secondo con “Eppure il vento soffia ancora” (P. Bertoli) e “Bocca di rosa” (De Andrè). Diciamo che si finisce in parità: colpisce l’interpretazione sofferente e vissuta di Simon e la precisione e la convizione sulle parole di Mirko. Da rivedere i duetti sopratutto su “Wish you were here” (P. Floyd) mentre enormi potenzialità abbiamo visto su “Siamo solo noi” (V. Rossi). Ma la cosa più bella è che non più di 1 mese fa i due erano stati protagonisti proprio qui di un diverbio con tanto di parole grosse e petti in fuori.. ah, sta sede.  


25 agosto

agosto 26, 2009

riunione mattutina di ldp con “giallo”: da giorni grober non risponde al telefono, con conseguente “panico fotografico” per la redazione. Si presenta invece bello pimpante verso le dieci, fingendo di avere il telefono silenziato e di non essersene accorto…Un modo elegante per dire lasciatemi tranquillo, ho tutto pronto… Riunione pomeridiana di gruppo tiratissima, oltre le due ore. Si esce stravolti, sudati, soddisfatti. E poi via a vedere la possibile nuova sede. Ma qui ci fermiamo, alimentare un po’ la curiosità non guasta.. A proposito di curiosità, stiamo camminando per arrivare al luogo dell’appuntamento e a gigi arriva un messaggio sul telefono: “è successo qualcosa che alle cinque la sede è chiusa?!?”


24 agosto

agosto 24, 2009

belle novità, oggi, per la sede: è previsto per domani un sopralluogo ad una possibile nuova destinazione. sappiamo che è in centro, è addirittura più grande di quella attuale e pare ci sia un ulteriore spazio anche per laboratori, prove di teatro o simili faccende in cui il gruppo è da sempre affacendato. le premesse paiono ottime, domani sul blog saremo più circostanziati. Intanto qualcosa, anzi molto, si sta muovendo da parte delle istituzioni su questo fronte. Pomeriggio dedicato al giornale e alla cura personale: barbe che si radono, lavatrici che centrifugano a discreto ritmo. domani mattina riunione del giornale. Siamo alla stretta finale, entro la settimana si chiude il terzo numero!


21 agosto

agosto 21, 2009

Pomeriggio allegro con semplicementeGiò in super forma: ha fatto una bella terrina di riso e rincorre tutti offrendolo finchè non è finito. E parla parla parla attirandosi (complice il caldo) dei mosconi non indifferenti, prima il zozzo che cerca di accedere alle sue grazie in maniera spiccia ma senza risultato, poi è la volta del Cesco che, più raffinato, comincia con una pallina di gelato, poi un invito al mare (con tanto di “metto io la macchina”) per finire sul ballo con tanto di movimenti di bacino che farebbero impallidire Elvis.. E niente da fare, lei rimane sulle madonne, sua mamma che aveva dei bellissimi occhi, Maurizio, che lei è  dell’acquario e che è contenta perchè è nata di “giovedì” quindi è “gioviale” (mitica!). Ma quello che arriva più in là, bisogna riconoscerlo, è il buon vecchio Zamai che la convince a ballare e coinvolge il Grober a fotografarla (e quale donna non ha mai desiderato essere in un set fotografico ballando Santa Esmeralda..). E infatti i risultati non tardano: semplicementeGiò raggiante che mentre se ne va saluta e mostra la coscia.. 


19 agosto

agosto 19, 2009

Il caldo non ci ferma e il ventilatore è a palla da un bel pò. Mattinata di lavoro sul giornale e nel pomeriggio riunione al Ser.T. per protocollo. In mezzo un riso freddo di semplicimentegiò che viene spazzolato in 2 secondi. Veramente notevole il paio di occhiali da sole rossi a mosca che indossa in questi giorni: gli sono costati un euro e mezzo, se li vedesse Bono li indosserebbe di sicuro nel prossimo tour. Per quanto riguarda la sede si segnala: il ritorno del Babu che viene inesorabilmente sconfitto a calcetto, Bepi che si organizza per scomesse partite ed enalotto e Gigi stremato e boccheggiante che se ne va col zozzo a rinfrescarsi in Meduna. 


18 agosto

agosto 18, 2009

E’ la giornata del gran rientro, tornano gli ultimi dalle ferie e si ricomincia col gruppo. Siamo in tanti e nasce qualche idea che speriamo dia buoni frutti. Il zozzo è in gran forma, parla molto e conclude da signore offrendo un giro di acqua e menta per spezzare l’afa. Si segnala il passaggio breve e intenso di zulù e in serata tutto è pronto per la Compagnia Instabile: arriva Pino e via con le prove teatro.


17 agosto

agosto 17, 2009

sarà il caldo, ma il rientro dopo ferragosto si porta dietro uno strascico di stanca. Arriva qualche recensione per il giornale, qualcuno chiede un supplemento di tempo per consegnare, qualcun altro chiede nuovi libri da leggere. elpy sistema il computer di destra, che dà sempre un po’ di problemi. Jarnail si fa doccia e barba, il zozzo fuma l’ennesima sigaretta, qualche telefonata, qualche visita. Poi arriva la giò col caffè freddo e da lì parte tutto un altro discorso, che riassumere qua onestamente è impossibile.