Martedì 21 Luglio

Eccoci qua siorri e siorre. Si comincia con una bella sudata salendo sul treno, poi un po’ di refrigerio data da quel filo di aria condizionata presente sulle carrozze e poi via verso via Interna. Lì si racchiude il top della sapienza dei panchinari. Lì si snocciolano i concetti cardine. Un ringraziamento a chi riesce ad esprimerli, e poi si cerca ognuno per quanto può di condensarli in termini fruibili. Si parla anche un po’ di domani sera. L’appuntamento è importante, si presenta come sapete il nuovo numero di LdP nella bellissima e nuovissima biblioteca comunale in piazzale XX settembre. Ore 20, 30. Passate, è importante esserci, essere in tanti, essere un gruppo che si muove unito in un’occasione davvero importante . Poi si improvviserà alla grande come sempre, ma come anticipazione posso dirvi che ci sarà un discorso del buon zamai che varrà il prezzo del biglietto (tranquilli scherzo si entra gratis!). Non ne abbiamo avuto un assaggio stamane e siamo ancora qua che che vediamo girare i neuroni a mò di flipper. Per il resto in sede procede bene, senza particolari scossoni, il che può essere  tratti una cosa piacevole. Ci sono i pilastri di sempre ad animare la vita dei pankinari tra scala 40 e ping pong, ma tutto muovendo il numero minore possibile di muscoli per non pagare un prezzo troppo alto in termini di calore corporeo. Un benvenuto a Valentina, la nuova educatrice del Ser. T. che si muoverà da qui in avanti tra equipe al Servizio, lavoro on the road e pomeriggi in sede, insomma un super lavoro sui vari livelli. Di questo si è anche parlato oggi. Della possibilità di essere addirittura spaesati dalla grande plasticità che hanno il tempo e le attività in sede. All’inzio è normale credo essere un po’ inclini a chiedersi “qual è il mio posto?”, ma il tempo è galantuomo e noi siamo amici del tempo. Verso fine pomeriggio passa una studentessa di psicologia che studia a Padova che probabilmente da questo autunno porterà un po’ di calore leccese all’interno della sede. Ci si muove, insomma; ci si lamenta per il caldo ma, in fondo in fondo, stare fermi è una cosa che proprio non rientra nelle possibilità contemplate… 😉

Annunci

3 Responses to Martedì 21 Luglio

  1. guerio6 ha detto:

    io però finchè non lo vedo e non lo sento non ci credo che zamai salirà a dire qualcosa. salirà o non salirà? saremo rosi dalla suspance fino alla fine. chi non ci sarà lo saprà dai racconti dei fortunati presenti

  2. lucaviolaplayer ha detto:

    Non solo è salito…ma ha preso posizione all’inizio… Zamai spadroneggia! mica scherzi! 😉

  3. guerio6 ha detto:

    io da questa storia ho capito una cosa, che l’allibratore non è il mio mestriere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: