Videobox Panka: Juli e Blin

agosto 30, 2010

Sempre dal Videobox della Panka a Villanova un intervista a due giovani che vengono dall’Albania, ma ormai a tutti gli effetti italiani.


NON MANCARE!!!

agosto 29, 2010

Ultime due serate della Festa in Piassa di Villanova di Pordenone!!!! Ultimi due appuntamenti all’interno della manifestazione per poter interagire, conoscere, capire, sperimentare e divertirsi negli stand dei Ragazzi della Panchina. In queste giornate si sono realizzate innumerevoli interviste, distribuiti profilattici e giornali, per cui sfrutta anche tu la possibilità di entrare a far parte della moltitudine di ragazzi e ragazze che ci sono messi in gioco.

Domenica 29 e Lunedì 30 alla Festa in Piassa a Villanova, area Skate Park, i Ragazzi della Panchina ti aspettano, devi esserci!!!!

Ricordo poi che Lunedì 30 ci sarà lo spettacolo pirotecnico alle ore 23 circa, con una posizione privilegiata per ammirare i fuochi proprio nei nostri stand.

Esserci non è più una scelta, è un obbligo!!!!


Panka:Ultimo fine settimana di Villanova

agosto 27, 2010

Speriamo che vi stiate divertedo nel vedere i video che di volta in volta vi stiamo proponendo… Qualcuno potrebbe criticare l’audio delle interviste che si mescolano al fondo musicale. Bene, è una scelta! L’idea è quella di proporre il tutto così come nasce, di lasciare che si contaminino gli ambienti e le “vibrazioni” di quell’istante, senza abbellimenti e troppi filtri. Come Ragazzi della Panchina siamo abituati a lavorare nel contesto che troviamo, senza paura dei suoi limiti ma cercando nei limiti stessi le risposte o le possibilità verso cui tendere… così è, anche nella presentazione dei video. A prescindere da questa digressione, vi ricordo che da stasera, anche con clima avverso, la Panka sarà presente a Villanova con l’apertura dei suoi due stand, uno per la presentazione dell’Associazione e distribuzione di preservativi gratuiti, l’altro per continuare le video-interviste. Tutto questo si protrarrà da oggi fino a lunedì 30 Agosto, dalle ore 20.30 in poi, fino ad esaurimento energie! E vi posso assicurare che ne abbiamo molte.

Ci vediamo numerosi nei prossimi giorni a Villanova, area Skate Park.

Ciao


Videobox Panka: Gianluca e Martina

agosto 27, 2010

Continuano i videobox della Panka sono sempre più interessanti, in questo abbiamo due giovani preparati ed impegnati che non danno risposte lasciate al caso. Gianluca e Martina ci danno una lezione sui i giovani che rompe gli stereotipi che gli adulti hanno nei loro confronti.


Videobox Panka: Matteo e Alberto

agosto 26, 2010

Sempre da Villanova una tra le più divertenti videointerviste, Matteo e Alberto due simpaticissimi orsetti.


Videobox: Panka: Anna

agosto 25, 2010

Anna dal nostro mitico videobox, la prima sera della festa in piassa ha rotto il ghiaccio e ha dato il via ad una lunga serata di videointerviste, preparatissima e precisa tanto che ha fatto sussultare il nostro Doc: ma quante ne sa?


Ancora un pò di Villanova…

agosto 24, 2010

Si è concluso il primo week end dei Ragazzi della Panchina in quel di Villanova in occasione della Festa in Piassa. I festeggiamenti si protrarranno per l’intera settimana con innumerevoli appuntamenti ma noi, con il nostro stand, ci ripresenteremo dal venerdì 27 al lunedì 30, giornata di chiusura della sagra, dalle 20.30 in poi. Si è concluso il primo week end dicevamo, per cui, come doveroso che sia, è anche tempo d bilanci.

Nel nostro Video Box, nelle tre serate in cui eravamo presenti, abbiamo avuto la possibilità di intervistare 27 persone, che spontaneamente e con previa deroga si sono lasciate filmare mentre cercavano di districarsi tra la selva di domande che dal generale passavano al privato, per poi tornare simpatiche e “leggere”, per cadere di nuovo verso i propri perché, le proprie convinzioni. Si sono fermate al nostro stand a chiedere informazioni sul’Associazione, a prendere preservativi in forma gratuita, a lasciare mail e contatto per Facebook circa 100 persone diverse, in una fascia d’età tra i 16 ed i 30 anni. Abbiamo distribuito circa 800 preservativi, 100 copie dei due numeri del giornale Libertà Di Parola 2010. Dell’Associazione nelle tre serate si sono alternate 20 persone che hanno in qualche modo “gestito” lo stand.

Questi i numeri, importanti e mai banali ma oltre ai numeri, quello che ci interessava era provare a condividere il sapore di essere utili, potersi sentire addosso gli sguardi della gente e le dita che ti indicano non perché rappresentanti del “male” sociale, cittadino, culturale, ma perché portatori sani di interessi, possibilità, naturalità e possibilità d’espressione. Non è tanto l’esserci materialmente, sono i significati dei gesti che fai che creano le differenze, aprono a nuovi spiragli ed a nuove letture. Nulla è solo ciò che si vede, sia perché la vista per costruzione limita, sia perché non esistono verità assolute. Essere a Villanova è per noi sperimentare la possibilità di interagire con i giovani e la cittadinanza in genere, per mostrare la fallibilità delle credenze e far assaporare lo stupore nelle cose inaspettate ma possibili.


Videobox Panka: Chiara, Elena e Claudia

agosto 23, 2010

Ecco a voi il primo esperimento video de “i Ragazzi della Panchina”. Dal Videobox della “Festa in Piassa” di Villanova, Pordenone, una videointervista a tre simpaticissime ragazze, ma siccome minorenne abbiamo dovuto riprendere l’intervistatore e di loro sentiremo solo la voce.


Ragazzi delle Panchina alla Festa in Piassa

agosto 20, 2010

Buona la prima per i “Ragazzi della Panchina” in quel di Villanova in occasione della Festa in Piassa. La giornata è iniziata con l’allestimento dei due stand posizionati nell’area Skate Park. Eravamo in tanti alla prova del nove, con tanto di mega furgone stile anni sessanta imprestato dalla Coop. Itaca, ormai nostro partner in tutte le attività che ci vedono protagonisti in città, carico del meraviglioso pannello ormai conosciuto da tutti, giornali delle due edizioni 2010, libri nati e sviluppati dalle esperienze raccolte in sede, profilattici da consegnare gratuitamente a chi si sentisse capace di affrontare la realtà delle cose con spirito acuto ed intelligente. Poi cartelloni, pennarelli, le domande per le interviste del Video-Box, la telecamera e ovviamente tutti noi, il nostro entusiasmo, le nostre paure, le nostre convinzioni e le nostre tranquillità, i nostri ritmi sempre blandi, i nostri sorrisi che anticipano qualsiasi azione.

Insomma arriviamo a Villanova e ci mettiamo al lavoro in maniera direi eccellente, il coordinamento magari lasciava a desiderare, ma i risultati come sempre contano ed i risultati sono stati ottimali. Stand di presentazione dell’Associazione colorato e frizzante, Video Box preso letteralmente d’assalto!!!! Abbiamo realizzato 20 intervite e c’è stata una quantità di visitatori allo stand di 60 unità circa… Una prima giornata oltre ogni aspettativa, con tanti ragazzi e ragazze interessate a capire meglio di che cosa ci occupavamo, capire meglio cosa c’è dietro ad un mondo troppo spesso infarcito di pregiudizi, distanze dialettiche, preclusioni, paura. Esseri lì a parlare con così tanta disinvoltura di una realtà, la tossicodipendenza, che per nascita rappresenta il male, è stato per noi la soddisfazione maggiore, perché non esiste conoscenza che non passi attraverso l’abbattimento dei formalismi e ieri sera non c’è stato un “noi” ed un “voi”, un buono ed un cattivo, un confine che separava , ma c’erano persone, che condividevano, che esistevano in quel momento senza etichette, che si bastavano per quello che erano, vivi.

Ci vediamo Sabato 21 e Domenica 22, dalle ore 20.30 in poi!!!!

Grazie a tutti


Progresso

agosto 18, 2010

Appena rientrato da una vacanza ho perso solo il tempo di poggiare la roba che già ero sopra la bici con in testa l’idea di una sgambata: destinazione.. e dove potevo andare? Così anche senza pensarci verso dove poteva fare rotta il pilota automatico che è in me? In Meduna no?! E si che sono anche partito verso tutta altra parte ma alla fine, dai di qua e dai di la, mi sono trovato sulla sua strada. Strada che mi ha riservato una sorpresa però: l’ho trovata asfaltata, non più bianca come l’avevo lasciata, ora era una lingua di catrame nero che si infila nel vivo della Meduna fino a dove l’occhio vedeva.

Ma non è finita qui, andando avanti ad un certo punto ho visto spuntare tra gli alberi avanti a me una gru, una gru edile, quelle di cantiere. Ho stramazzato gli occhi per svegliarmi e magari scoprire che non c’era più ma niente, era proprio li, vera, una gru da cantiere con tanto di corde appese al gancio del verricello. Incredibile, ma cosa è successo pensai, Leggi il seguito di questo post »