Giovedi 30 Settembre

settembre 30, 2010

Ultimo giorno di Settembre, ultimo giorno di resistenza nel tenersi stretti l’idea dell’estate vicina. Da domani niente! Che verranno belle giornate sicuramente sì… di non crollare a temperature siderali in un’unica botta lo si spera, però OTTOBRE, suona veramente freddo!!! Non c’è nulla da fare dai… Ottobre segna il solco se non altro nella testa… puzzo d’inverno!!!

In funzione di questa cosa, in previsione di iniziare a chiudere finestre e porte, in quel della sede si è deciso di fare le pulizie generali… e direi pure con un certo piglio. Vedere per credere!!! Non capita così spesso per cui, venite gente venite…


Mercoledì 29 Settembre

settembre 29, 2010

Oggi in sede gran lavorio per impaginare e chiudere il giornale Libertà di Parola. Purtroppo l’estate ha fatto concentrare i redattori e le diverse “firme” non tanto sul tempo a disposizione per concludere gli articoli ma sul tempo atmosferico e… hanno preferito prendere il sole!!!! Scherzi a parte gente, direi che possiate tenervi caldi perchè il giornale per i primi giorni di Ottobre sarà in uscita e distribuito capillarmente nei punti strategici di Pordenone. In oltre come di consueto sarà visitabile direttamente dal nostro Blog e da ora anche raggiungibile tramite Facebook. Sarà un gran gionale e nel frattempo si sono buttate le basi per un pò di articoli che verranno pubblicati nel numero di chiusura dell’anno con delle firme accellenti… Magari con calma, ma quando ci muoviamo siamo strepitosi!!!!


Martedi 28 Settembre

settembre 28, 2010

Giornata che si sviluppa tra i sapori di un autunno che avanza inesorabile, tra le luci della città che si accendono sempre qualche minuto prima, per cercare di sopperire al sole che si fà sempre più inclinato, che scappa senza proroghe. Le vite nel frattempo si adattano a ciò che non si può evitare e troppo spesso di adattano a ciò che non si è stati capaci di costruire e trattenere. In piazza stamattina, nei parcheggi ed in sede niente e nessuno sfuge a questo esistere… è una questione di opportunità, di scelte di ogni singolo e di altri, è una questione di vivere o sopravvivere, sfumatura che si mescola con velocità ma che solca percorsi totalmenti differenti.


Vivere con l’eroina

settembre 28, 2010

Domenica visto la pioggia ho passato il pomeriggio a guardare cosa la rete proponeva. Ho trovato questa interessante intervista delle Iene, ho notato che ultimamente stanno facendo un sacco di interviste inerenti al problema dell’abuso di sostanze, naturalmente vengono messe in onda a tarda serate ma dovrebbero farle vedere prima così tutti ci accorgiamo che il problema è più vicin a noi di quanto pensiamo.

L’intervista è divisa in due parti qui sotto la seconda parte, secondo me ancora più interesante

Buona visione


Lunedì 27 Settembre

settembre 27, 2010

Buon inizio settimana a tutti ed a tutte!!!! Scrivo dopo settimane di pausa perchè… rientro oggi dalle ferie!!!! Nessuna invidia perchè quasi tutti voi già le avete fatte le ferie, e mentri vi riposavate sotto il sole agostano io ero in piena opera ed attività!!!! Forse caricherò qualche foto nei prossimi giorni per, in questo caso sì, farvi invidia. Sono stato a Favignana, strepitosa isola al largo di Trapani, Sicilia. Ho portato a casa un pò di chili in più in zona addominale, ma tra busiatte alla norma, cassatelle e cannoli, pizze e panzerotti non ci si poteva aspettare altro ma vi dirò… di fronte a cotanta magnificenza, sono chili di benessere!!!

Per quanto riguarda la sede in via Grigoletti, stò raccogliendo piano le piano le idee ed i racconti di quanto accaduto in queste due settimane ed è sempre un gran ascoltare, perchè dietro alla classica frasetta “tutto normale, tutto bene” a rispondere alla mia “com’è andata in questi giorni?” si nascondono una marea di sfumature che rendono questo lavoro così affascinante e così delicato. Ad ascoltare per trattenere il “tutto normale” si apre un mondo, un mondo che resta ai più sconosciuto, perchè al resto dei banali abitanti del mondo, ciò che interessa dei “tossici” resta buono per qualche articolo da consumare al bar dei ben pensanti e basta. “…Ogni mondo ha dentro un mondo che ha dentro un mondo che ha dentro un mondo…” scrive Lorenzo Cherubini nel suo ultimo albun; la differenza vera stà nella scelta di: a quale strato di mondo mi fermo e mi accontento di conoscere? Sarebbe da appuntare che tanto più ci si ferma agli strati superficiali e tanto meno ci si dovrebbe auto regalare l’autorità di giudicare, ma si sà… il mondo funziona al contrario!!!


Irene vince

settembre 23, 2010

Ho trovato questo video in rete, penso sia interessante, buona visione.


LABORATORIO DI SCRITTURA PARLATA

settembre 16, 2010

COMINCIA NELLA SEDE DEI RAGAZZI DELLA PANCHINA IL 4 OTTOBRE CON PINO ROVEREDO IL LABORATORIO DI SCRITTURA PARLA.
Questo è un progetto di laboratorio aperto ai frequentatori della sede, regolari e occasionali o può essere un occasione per incominciare a frequentare la sede.
Questo laboratorio è finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo teatrale, quindi con la finalità di rappresentare la commedia in primavera. Nel corso degli anni l’approccio al teatro è stato graduale, all’inizio abbiamo messo in scena un opera scritta da Pino Roveredo, poi abbiamo chiesto sempre a Pino di scrivere una storia su di noi con le nostre testimonianze, ora ci sembra giusto un ulteriore passo e con lui abbiamo pensato che era giunta l’ora di scrivere insieme una nuova commedia.

IL LABORATORIO SARA’ COSI’ ORGANIZZATO:

Incontri con Pino Roveredo ogni lunedì dalle 15 alle 17 in collaborazione con un operatore dell’associazione che sarà da supporto con la funzione di tutor.

Incontri con l’operatore ogni giovedì dalle ore 15 alle ore 17 per elaborare e sviluppare il lavoro svolto con Pino Roveredo e preparare l’incontro successivo.

Il laboratorio comincerà lunedì 4 Ottobre e finirà il 31 marzo 2011

LE ISCRIZIONI SI CHIUDERANNO IL 30 SETTEMBRE O AL RAGGIUNGIMENTO DELLE 12 PERSONE
PER QUALSIASI INFORMAZIONE POTETE CONTATTARCI E-MAIL: info@iragazzidellapanchina.it

VI ASPETTIAMO