Spronarci a dare di più…

Ieri sera si è portato a termine il secondo incontro programmato con i residenti del quartiere compreso tra via Rotate e via Cividale ed il Comune, il Dipartimento per le Dipendenze,l’Ass. I Ragazzi della Panchina, l’Operativa di strada. Un momento d’insieme ampliamente descritto nei post precedenti ma che merita di essere ricordato. Merita perché spinge oltre il confine delle conoscenza reciproca, spinge oltre la misera necessità di spostare un problema, perché si prende la responsabilità di fare propri, come cittadini intendo, i risultati dei fallimenti di una società, come prodotto della società stessa e di conseguenza come prodotto di ogni cittadino. Questa considerazione non deve caricare di responsabilità ogni singolo come unico artefice di cambiamento, sarebbe troppo facile per gli esperti o per le rappresentanze comunali delegare il tentativo di percorso, ma deve inorgoglire per lo sforzo profuso, deve invece pesare in noi, operatori del settore, per portarci a prendere coscienza della bellezza di quanto accade, per spronarci a dare di più, verso i ragazzi e verso la cittadinanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: