Un gran bel pomeriggio!

 

Entusiasmante! Se dovessimo trovare un aggettivo adatto al pomeriggio trascorso insieme, tra bambini, adulti, anziani ed i nostri ragazzi, questo è quello più adatto.

Ovviamente stiamo parlando della castagnata organizzata al parco di via Rotate/Cividale, da I Ragazzi della Panchina, Comune di Pordenone e Dipartimento per le Dipendenze, insieme ai residenti del quartiere. Proprio loro sono stati i primi a proporre questo momento conviviale, a preparare i fuochi, le padelle e le castagne.

La gente che continua ad arrivare è davvero tanta: genitori e bambini, anziani, i “ragazzi”, qualche amico e rappresentante delle Istituzioni coinvolte. C’è un bel clima sereno, anche meteorologicamente parlando, nonostante sia arrivato l’autunno: c’è chi gioca, chi cucina e c’è chi chiacchiera e chi già inizia a mangiare. Si inizia con un bel gioco di gruppo: il gioco della giungla,  a cui partecipano tutti in maniera molto divertita, soprattutto i bimbi. C’è poi il momento in cui, vengono proposti dai cittadini alcuni nomi con i quali vorremmo intitolare il luogo che ci ospita: c’è il gruppo dei più anziani che propone la memoria del vecchio Ponte Secco, che sorgeva in quella zona, chi, come i bambini vuole che il parco prenda il nome del loro migliore amico e chi, più significativamente chiede che il parco si intitoli semplicemente “insieme”. Democraticamente per alzata di mano dei presenti, come si faceva alcuni anni fa, si è votato per due nomi, il cui risultato a portato alla suggestiva denominazione di “Area Ponte Secco Parco Insieme”,  giusto per non scontentare nessuno.

Ed è proprio tutti insieme che ci spostiamo presso la nostra sede, perché intanto sta calando la sera e dobbiamo preparare le piantine da sistemare lungo la nostra ringhiera e che verranno annaffiate nei giorni da coloro che hanno partecipato a questa iniziativa. Intanto c’è chi ci saluta perché la cena incombe, chi arriva in ritardo a salutarci e chi, come alcuni dei residenti si offre per andare a prendere delle pizze e continuare così la serata in compagnia. Infatti, ci spostiamo all’Oratorio Don Bosco, vicinissimo alla sede, e, seduti intorno ad un grande tavolo, consumiamo il ben di Dio che ogni partecipante ha preparato a casa. I bambini, ancora pieni di energia, hanno rappresentato un favola divertentissima che ci ha insegnato a non avere pregiudizi verso coloro che ci sembrano “diversi”.

Un bel modo per concludere una serata indimenticabile, di cui noi siamo rimasti piacevolmente sorpresi e decisamente emozionati. Sicuramente, visto il successo di partecipazione e di coinvolgimento, sarà nostro piacere riproporre altri momenti come quello di ieri, aperti  rispetto alle proposte dei cittadini, per rendere il parchetto un luogo dinamico, dove persone diverse tra loro possano incontrarsi e condividere momenti piacevoli, costruttivi ed incisivi per il benessere collettivo.

Ecco alcune foto del pomeriggio:

 

 

 

Annunci

One Response to Un gran bel pomeriggio!

  1. franca ha detto:

    Notizie come questa ci risollevano il morale, nonostante la crisi, nonostante la situazione politica e civile di questa povera Italia…
    Un caro saluto da Ruislip (London), un grande augurio di buon proseguimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: