Un altro passo avanti

 

Mentre alcuni dei nostri ragazzi, insieme ad altri, stanno iniziando a provare il copione della sceneggiatura della commedia di Pino Roveredo “La legge è uguale per tutti?”, venerdì 25 novembre alle ore 12:30 nell’aula “De Nicola” del Palazzo di Giustizia di Pordenone, il Tribunale cittadino promuove insieme alla nostra associazione un incontro di riflessione sul tema della giustizia.

Un occasione importante, che corre parallelamente, come accennavamo all’inizio, al progetto teatrale che vede coinvolti i Ragazzi della Panchina ed i ragazzi del Ser.T. che da qualche settimana si stanno incontrando per allestire lo spettacolo teatrale già presentato dai detenuti del carcere cittadino, sotto la regia dello sceneggiatore triestino Pino Roveredo. Coordinati sapientemente da Guerrino e Chiara, i nostri attori sono impegnati nel ricostruire sia la scenografia che i dialoghi dello spettacolo che Roveredo ha scritto appositamente nel corso di un progetto di scrittura nato nella nostra sede e arrivato tra le mura del carcere pordenonese. L’augurio è quello di ripetere il fortunato numero di spettacoli presentati in tutto il territorio nazionale con il precedente “La Pankina”  ma intanto ecco una delle occasioni più prestigiose per presentarlo.

Infatti, venerdì mattina, il Tribunale di Pordenone promuove, insieme ai Ragazzi della Panchina, questo incontro di riflessione su ciò che viene affrontato nel copione della commedia. Le contraddizioni del sistema giudiziario italiano, che si accanisce sugli immigrati in cerca di fortuna nel nostro Paese  però costretti a trovare vie più facili per raggiungere la ricchezza, spacciando droga, per esempio. Una giustizia in cui anche i giudici, una volta tolto l’abito della legge, diventa uomo comune, con le sue certezze ma anche le sue inquietudini.

Un’occasione che ha duplici valenze: sicuramente di prestigio per il lavoro della nostra associazione, che viene riconosciuto così, anche da una delle istituzioni più importanti della città, con l’obiettivo di stringere una forte alleanza sui fronti in cui siamo impegnati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: