Viale Grigoletti n°11

Da venerdì 2 Dicembre ad oggi, ogni giorno sui giornali si è scritto dell’ormai famosa vendita ad un privato della casa in viale Grigoletti n°11, sede dei Ragazzi della Panchina. Per chi non ne sappia ancora nulla può andare a cercare on-line la prima pagina del Gazzettino di Pordenone di sabato 3 Dicembre, che risulta essere tra i tanti quello più completo o leggere l’articolo uscito oggi, sempre sulla stessa testata, con le dichiarazioni di Sergio Bolzonello. Oppure ancora vedere sul sito di Rai 3 Regionale, nella sezione archivio, in data di sabato 3 dicembre dell’edizione delle 14 il pezzo che hanno trasmesso dal minuto 9.20. Detto questo, dopo giorni passati nel tentativo (vano) di riprenderci dall’accaduto, ci pronunciamo attraverso il nostro blog. Siamo sconvolti, amareggiati, incazzati, increduli, avviliti, schifati, dispersi, rancorosi, colpiti ma non morti, assolutamente no, questo mai!!! Che poi non è tanto per le attività dell’associazione, che stanno continuando, continueranno, forse anche con maggior forza, insistenza, furbizia.. ma soprattutto per i rapporti con il quartiere, con i nostri vicini di casa, che hanno avuto ormai modo con conoscerci, di apprezzare il lavoro svolto, che si sentono liberi di entrare in sede per dire quello che non va, per ammonirci per certi sbagli ma con la voglia del miglioramento, non del giudizio fine a se stesso. Ecco, tutto questo andrà disperdendosi, cancellato dopo quasi 12 anni di permanenza in questa casa, perché? Perché il geometra Eugenio Rosset, nella figura dell’amministratore dei beni dell’Opera Sacra Famiglia, ha deciso che i 350 MILA EURO che l’ASS n°6 aveva a disposizione per comprare l’immobile (fondi regionali) non bastavano, ne voleva di più, 500 MILA EURO a suo dire era il prezzo. Ora.. se si stesse parlando della ditta edile Rosset (non sono a conoscenza che ne esista realmente una, ma la mia voleva essere un’allusione al geometra) magari si resterebbe un po’ tutti meno sconvolti. Ma trattandosi di OPERA SACRA FAMIGLIA, ci si aspettava che la carità cristiana bastasse per far entrare nelle casse dell’Opera il giusto introito (la casa era stata donata quindi diciamo, piovuta dal cielo) ma anche senza troppe speculazioni. Evidentemente anche nel 2012 i soldi bastano ed avanzano per purificare le anime e le proprie coscienze in attesa del giudizio finale.

Annunci

3 Responses to Viale Grigoletti n°11

  1. Manu ha detto:

    Avrei tanto da dire sulla carità cristiana ma meglio non fomentare inutili polemiche e anche sterili luoghi comuni. Mi vien da dire un vergognoso anzi 500.000 vergognoso a questo geometra che evidentemente ha fatto i conti con tutto ma non con la propria coscienza. Buon Natale a lui.

  2. franca ha detto:

    Eppure, io non credo ancora che venda veramente ad un privato. Quel geometra è bravo a darla ad intendere, per tirare sul prezzo: lo ha sempre fatto, alla faccia della carità e della sacra famiglia.

    Secondo: non disperate ragazzi, una soluzione si troverà in ogni caso e sarà un passo in avanti per il gruppo e per l’Associazione. Me l’ha sussurrato in un orecchio il Padreterno in persona, che conta un pochino di più del geometra, come conduttore della storia. Senza violentarla (la storia), senza bloccare le scelte e le cattiverie umane, vedrete che farà il bene del gruppo.
    Scommettiamo?
    E poi sentite: anche se vi sposterete, il bene fatto non si cancella e continuerà il suo cammino nelle coscienze delle persone; e voi, potrete stabilire nuovi rapporti e nuove collaborazioni in altri luoghi. Non temete i cambiamenti! Capisco il senso di fatica al solo pensiero di ricominciare da un’altra parte, lo capisco davvero, ma voi lo sapete: è nel “nuovo” che sta la vita.
    Rilassatevi, abbiate fiducia!

  3. franca ha detto:

    Vi voglio bene Ragazzi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: