Pronti a Ri-Partire

Ieri siamo stati a visitare gli spazi dell’asilo di Vicolo Selvatico che verranno destinati all’utilizzo di sede dell’Associazione. Gli spazi sono molto grandi, il bagno rifatto è ottimale, l’area verde che circonda l’edificio è ampia e sicuramente ha potenziale per essere utilizzata in diversi modi. Siamo contenti, ma lo eravamo da tempo in effetti, quando mesi or sono si era fatto il primo sopraluogo. Poi la contentezza è andata scemando man mano che i tempi si allungavano rispetto alla possibilità di avere le famose “chiavi in mano”, non tanto per il tempo di attesa in se, ma soprattutto per la fame di un ri-inizio. In ogni caso sembra che i tempi siano maturi e per quanto il concetto di aprire la sede, inteso come spazio organizzato e pronto per entrare a pieno regime lavorativo, sia da destinare ai mesi di settembre-ottobre, la possibilità di poter pensare ad uno spazio “nostro”, rinforza lo spirito, siamo pronti a ri-partire.

 Ci sono davvero molti lavori da fare all’interno, partendo palla pulizia di spazi rimasti chiusi per anni, passando attraverso la pittura dei muri che sono danneggiati da infiltrazioni e da anni di inutilizzo. Stiamo aspettando una data certa di consegna delle chiavi per organizzare il trasloco di tutti i materiali e mobilie che attualmente sono depositate all’interno del magazzino dell’Agorà a Roveredo. Queste comunque restano le parti tecniche, senza dimenticare che dovremo accendere le nuove utenze. Restano poi da decifrare le reazioni dei ragazzi, le loro aspettative, le loro rimostranze, da comprendere come riusciranno a modificare le loro quotidianità che ad oggi e da sette mesi, non prevedono la presenza di una sede. Anche per questo ci stiamo attrezzando, pensando di organizzare degli incontri iniziali, dei momenti di riflessione per porre delle basi condivise ai prossimi passi da fare, verso il tragitto da compiere. Altra valutazione poi deve essere fatta rispetto al probabile insediamento dei ragazzi al parco posto tra via Rotate e via Cividale, scenario la scorsa estate di momenti difficili ma anche di bellissimi risultati. Questo perché riaprendo la sede a qualche centinaio di metri di distanza dalla precedente, sarà probabile che quello spazio verde venga nuovamente utilizzato anche dai nostri ragazzi e pensando a questo stiamo mettendo in programma, grazie al contributo di Monia Guarino, una serie di incontri con i residenti dell’area interessata, per prepararli e prepararci a questa nuova convivenza che, come abbiamo già avuto modo di constatare, è possibile. Tanto da fare, felicissimi di poter iniziare a farlo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: