Enjoy your safe orgasm

novembre 30, 2012

BUON 1° DICEMBRE A TUTTI

Annunci

LA FELICITA’..

novembre 30, 2012

OKMi tremano perfino le dita nello scriverlo, ma abbiamo le chiavi dell’ex asilo in via Selvatico. Siamo felici!! Certo, potrei farvi la crono storia dettagliata di quante telefonate, di quante mail, di quante lungaggini abbiano colorato questa settimana, tutta interamente dedicata a reperire le chiavi della struttura, le chiavi che ci servono. Però no dai.. oggi siamo felici! Oddio, certamente potrei pure dire che non avremmo a disposizione le chiavi di tutte le porte dei cancelli di ingresso e del piano che ci interessa. Potrei a questo punto raccontarvi il perché siamo stati caldamente consigliati ad accettare di firmare una convenzione con il Comune, nella quale è esplicitato il divieto assoluto di entrata da Vicolo Selvatico (ingresso più ampio da dove è possibile entrare con una macchina e furgone in caso di necessità, di facile controllo per noi operatoti rispetto all’arrivo dei ragazzi, senza grossi agglomerati abitativi se non una casa in costruzione a fianco, con uno spazio verde limitato e quindi di facile gestione, ingresso che si affaccia al parcheggio Oberdan e quindi raggiungibile direttamente dal centro città, ecc). Conseguentemente ci è stato imposto l’ingresso da Via Selvatico (ingresso a cancelletto pedonale dal quale a stento passi con la bici, dal quale accedi ad uno spazio verde molto grande e assolutamente non monitorizzabile dall’interno perché le stanze concessoci non hanno finestre verso quell’area, con un agglomerato abitativo folto, dove i ragazzi che entreranno in struttura non saranno per nulla monitorabili, dove per arrivarci bisogna farsi in bici o a piedi metà Via Selvatico che ricordiamo essere stradina stretta ed a senso unico, ecc). Ma adesso basta, scusate.. era solo per dire, la felicità adesso vi volevo raccontare.. dunque..

Leggi il seguito di questo post »


La ragione è di chi sa ascoltare e farsi capire

novembre 13, 2012

Speriamo di essere alla fase conclusiva di questo lunghissimo percorso che ci dovrebbe portare all’apertura della sede provvisoria. Sembrerebbero essersi sciolti i numerosi nodi che hanno rallentato in maniera estenuante l’attesa, mancano un paio di tasselli (assicurazione, vidimazioni) e dovremmo esserci. Contiamo per fine Novembre di avere le chiavi, se non altro per iniziare i lavori che comunque si dovranno realizzare, principalmente l’imbiancatura dei muri dopo la pulizia di diverse aree murarie ammuffite. In seconda battuta il trasloco, recuperando parte della mobilia che avevamo nella vecchia sede ed ora ammassata in un magazzino. Internet, definire gli spazi, ancora molto di tecnico ci aspetta ma insomma, entrare anche a basso regime significa comunque entrare, non è poca cosa. Il lavoro con i ragazzi verrà, la definizione e la ridefinizione dei regolamenti, dare spazio alle fasce di età più basse, aprire canali comunicativi rinnovati, ricomporre la fiducia, ricompattare le distanze. In ultima analisi, anche se sicuramente non ultima in termini di importanza, sarà da affrontare il tema del “buon vicinato”…

Leggi il seguito di questo post »


Napule è

novembre 13, 2012


Il nulla non fa eco..

novembre 5, 2012

Inizia questo nuovo mese, penultimo dell’anno, con un clima atmosferico davvero pesante come pesante è la situazione che l’Associazione continua a sostenere nonostante le innumerevoli attestazioni di stima e di affetto che da ogni dove riceviamo. Situazione pesante che da tempo, da tropo tempo ormai, continua ad essere legata all’apertura della sede temporanea in via Selvatico. Tra una decina di giorni saranno 11 i mesi di attesa, 11 i mesi sui quali abbiamo camminato con leggerezza, battendo i piedi, fermandoci, mettendoci a correre, alla ricerca di risposte serie, di prese in carico effettive, di “chiavi in mano”, ma per quanto ogni mese la soluzione sembri essere ed un passo, l’orizzonte inspiegabilmente si allontana. Stanchi ed arrabbiati, sono le emozioni che in questo momento ci rappresentano maggiormente. I ragazzi sono stanchi ed arrabbiati..

Leggi il seguito di questo post »