DOPO PORDENONELEGGE

DSC_0046
Una Associazione come la nostra pensa, realizza, propone, sviluppa, confronta, pubblicizza, si espone, chiede, invita, si mostra, rischia, con un unico obiettivo, illuminare il più possibile luoghi e persone in penombra. Questo obiettivo non vuole essere un “mettere in mostra” ma vuole essere un punto di partenza per parlare, discutere, confrontarsi, muovere cultura. Quando si crea e si muove cultura, si muovono i pensieri, si muove la possibilità del cambiamento, che non deve essere assistenzialismo o caritatevole agire, ma deve essere mutamento consapevole, proposte di senso e di alto profilo. Mossi da tutto questo, convinti di tutto questo, ci siamo lanciati nel percorso che ha portato alla realizzazione del libro “NON GIUDICARE, pensieri di uomini non liberi”. La presentazione del libro all’interno della manifestazione PordenoneLegge 2014, porta con se una quantità di valori, una quantità di significati, che ci vorrebbe un post enorme e forse troppo “denso” per essere giustificato da chi legge.

Ci teniamo però a dire che siamo orgogliosi della sala del Ridotto del Verdi stracolma e con delle persone che volevano entrare e che non lo hanno potuto fare per mancanza di posti liberi.. ci teniamo a dire che siamo orgogliosi di aver potuto avere con noi in sala un ragazzo detenuto che ha realizzato diversi testi che hanno composto il libro.. ci teniamo a dire di essere fieri di poter incidere nel tessuto culturale della città in maniera così forte.. ci teniamo a dire che siamo fiduciosi nel futuro ogni volta che riusciamo a portare temi così delicati e così “in ombra” sotto i riflettori, perché è sempre alla luce del sole, è sempre informando, è sempre confrontandosi, è sempre senza credere di detenere il monopolio delle verità, che si realizza la meraviglia del cambiamento verso il meglio. Siamo felici perché ogni singolo giorno rischiamo la nostra professionalità, rischiamo il benessere dei ragazzi in Associazione, rischiamo le amicizie ed i legami, rischiamo le nostre convinzioni.. e siamo felici perché rischiando tutto questo ogni singolo giorno, siamo vivi, restiamo vivi, proponiamo vita.

DSC_0038

DSC_0055

DSC_0071

DSC_0078

DSC_0084

DSC_0047

DSC_0043

DSC_0096

Annunci

One Response to DOPO PORDENONELEGGE

  1. simone pietro ha detto:

    Dopo Pordenonelegge, Pordenonemuore…..o è già tardi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: