LDP 1/2015

LDP-01-2009-D1

Da qualche settimana è consultabile online e trovabile in forma cartacea nelle sacche in città il nuovo numero di LdP, il numero 1 del 2015. Come sempre un giornale articolato, con tanti spunti di riflessione: l’approfondimento di questo numero è sulla Cannabis, all’interno della sezione si possono leggere articoli provenienti da innumerevoli punti di vista rispetto al tema. Si parte dal business della cannabis e le sfide per la salute pubblica, interviene la responsabile del Dipartimento per le Dipendenze di Pordenone, poi ancora una sguardo al giovanile, ma anche cannabis terapeutica ed una fotografia della questura; sempre ricca la pagina dedicata a Codice a S-Barre con i testi che arrivano da dentro il “Castello” ma anche da “fuori”, attraverso i racconti dei protagonisti degli incontri con le scuole (dietro e davanti alla cattedra); interessante la rubrica scritta da Andrea Appi de I Papu; troverete dei racconti provenienti dalla “sede” della Panka, con tutta la potenza di racconti “fuori dal normale”; nella rubrica “inviati nel mondo” il cammino di Santiago come condivisione verso se stessi e con gli altri; troverete Sepulveda in tutte le sue declinazioni all’interno dei due giorni a Pordenone; a chiudere il giornale due sezioni: un interessante articolo che riguarda “Quando il cavallo diventa il miglior terapeuta” ed il racconto del personaggio Rasputin quale uomo del mistero.
Insomma Libertà di Parola a 360°, per confezionare un giornale che non annoia mai. BUONA LETTURA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: