La notte

sfondo-luna-stelle

La notte è fatta per dormire, dicevano i nostri genitori. Da piccolo davo ragione a questa “imposizione” della mia famiglia. Verso i 16 anni, ho capito che la notte offre moltissime possibilità che il giorno non può dare. Prima di tutto si possono ammirare le stelle nel cielo, magari, come facevo io, distesi sulla spiaggia lontani dal caos, coccolati solo dal suono della risacca e circondati dal silenzio. Il silenzio: anche questa è una caratteristica della notte. In nessun altro modo si può godere della pace offerta dal silenzio notturno. Di notte si possono apprezzare meglio i concerti all’aperto che offrono luci che di giorno sarebbe impossibile anche solo notare. Da qualche anno, proprio per questo, vado a molti concerti soprattutto rock e folk metal, che fanno dei giochi di luce uno dei motivi portanti della serata. Per poter godere di più questi spettacoli di luci e suoni non mi limito ad assistere ai concerti della mia regione ma vado anche in Veneto, Lombardia e Slovenia. Da quando ho iniziato a frequentarli andavo per conto mio invece che in compagnia, ho sempre trovato persone che già conoscevo o facevo anche nuove conoscenze dando loro appuntamento al concerto successivo. Anche i film che mostrano d’estate nel cinema all’aperto, nelle arene o nei parchi sono avvantaggiati dal buio notturno. La notte ha ispirato anche poeti, scrittori e molti autori di canzoni con testi che anche dopo anni continuano a passare alla radio e nei locali, forti del loro successo. I fuochi d’artificio non sarebbero altrettanto spettacolari se fossero sparati di giorno. Nella tradizione popolare c’è anche la notte di Natale che riunisce persone di famiglie che magari durante il resto dell’anno non si filano, come ad esempio, alcuni dei miei zii che vedo solo quella notte e che si dimenticano della mia esistenza già il giorno successivo fino all’anno dopo. Per qualcuno la notte è il momento della giornata in cui si lavora, o perché il proprio lavoro prevede uno svolgimento esclusivamente notturno o per emergenze o per turni come quando anche io lavoravo per una ditta di spurghi. Mi capitavano, allora, giornate di reperibilità 24h su 24h e dovevo essere pronto anche in piena notte nel caso di chiamate per interventi d’urgenza. La notte è anche il momento della discoteca, che ho frequentato per un periodo per far contenta la mia compagna dell’epoca; poi però ho iniziato a inventare scuse per non accompagnarla perché non lo sentivo il mio ambiente. Da più giovane frequentavo una compagnia di ragazzi che formavano un gruppo molto affiatato; nel fine settimana ci incontravamo in una piazza del centro città per decidere come passare la nostra nottata. Ci capitava di andare a fare gare con le nostre moto e motorini in una strada periferica sempre deserta di notte, o magari si andava in un bar o paninoteche a mangiare e bere qualcosa per poi sfidarci a freccette, a calcetto o a biliardo. A volte, quando era brutto tempo, si andava a casa di uno di noi e si giocava a carte o a giochi di società. Nelle belle serate estive invece, ci prendevamo delle pizze da asporto e panini caldi e andavamo a mangiarli nel piazzale di fronte a un vecchio teatro in un comprensorio all’epoca abbandonato per poi stare lì con la musica delle autoradio a giocare a calcio e a chiacchierare fino a tarda notte. Ora che sono adulto, amo la notte perché mi piace guidare nelle strade buie e deserte per rilassarmi. In queste occasioni mi capita spesso di incontrare animali selvatici che aspettano il buio per muoversi per andare in cerca di cibo senza essere disturbati dalla presenza dell’uomo. In conclusione, penso che la notte sia fatta per riposare, ma anche, quando possibile, per divertirsi e per vivere esperienze che durante il giorno sono quasi impossibili da fare.

Annunci

One Response to La notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: