Un libro per uscire e capire il dentro

giugno 30, 2014

DSC_0014

Giovedì scorso, 26 Giugno, si è realizzata la serata di presentazione del libro “NON GIUDICARE!! Pensieri di uomini non liberi”. La sala “Teresina Degan” della biblioteca civica di Pordenone era gremita di gente. Circa 65 i presenti, che hanno scelto di partecipare ad una serata che necessitava di uno sforzo culturale non scontato nella scelta dell’esserci: la presentazione di un libro scritto in carcere e promosso da una Associazione che si occupa, “anche”, di dipendenze. Nonostante questo, o forse proprio per l’“anche”, la partecipazione è stata numerosa oltre le più rosee previsioni. Partecipazione in questo caso ha voluto dire riconoscimento, vicinanza, storia, proiezione, futuro, impatto, progettualità, integrazione, centralità, cultura. Il nostro “anche” significa storia, futuro, impegno, territorio, possibilità, presenza, fatica, coerenza, rete, multilivello, cultura. Quando non si ha paura di mescolare tutto questo con direzione, le cose accadono, si formano, si riproducono e sono cose belle, emozionali, che superano il dato per diventare essenza, sostanza (detto da noi fa ridere..) ma è proprio così. Assieme ai ragazzi dell’Associazione ed agli amici, davvero molte le presenze istituzionali: Ass6, Azienda Ospedaliera, Dipartimento per le Dipendenze, Comune, UEPE Udine-Pordenone, Tribunale di Pordenone, carcere cittadino, terzo settore. Un grazie davvero grande a tutti i ragazzi che hanno deciso di partecipare al laboratorio Codice a S-Barre all’interno del carcere e che con i loro contributi scritti hanno dato vita al libro stesso. Grazie per aver dato fiducia alla nostra volontà di offrire un momento “diverso” alla loro quotidianità, grazie per il video che hanno realizzato per portare la loro testimonianza rispetto al laboratorio che hanno svolto. Grazie al direttore del carcere Quagliotto ed all’educatrice  Bombaci che ci hanno, con passione ed impegno, dato la possibilità di muoverci all’interno delle mura del “Castello” facendoci sentire sorretti, sostenuti, riconosciuti nel valore del nostro operato.

La giornata successiva alla presentazione del libro, quindi venerdì 27 Giugno, siamo entrati in carcere..

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

GRAZIE ILARIA

marzo 4, 2014

DSC_0057

Oggi vi proponiamo un testo dall’immenso valore per noi, uno scritto particolare con il quale Ilaria, che ha svolto un tirocinio in Associazione per l’Università di Portogruaro Corso di Scienze dell’Educazione, ha voluto salutarci e lasciare traccia. Essendo che in alcuni gruppi che svolgiamo ogni settimana in Associazione, abbiamo utilizzato la stessa modalità del “vado e resto perché” ripresa dalla lettera scritta da Fazio e Savignano in “Che tempo che fa” rivolta all’Italia, anche Ilaria ha voluto scrivere i suoi “resto e vado perché” rispetto alla sua esperienza di tre mesi di tirocinio da noi.

Buona lettura e Grazie ad Ilaria, per quello che ci ha lasciato in termini di impegno, interesse, disponibilità e capacità.

 

Resto per le risate e le battute

Vado via per le urla, le brutte parole

Resto per le belle parole e le emozioni provate

Resto perchè ho tanto da imparare e sono curiosa di imparare

Resto per i sorrisi e i baci ricevuti

Vado via per le troppe aggressività e i musi lunghi

Resto perchè si impara a voler bene a prescindere

Resto perchè ho conosciuto operatori in gamba, con la voglia di fare, la passione…operatori da cui prendere esempio

Resto perchè ho conosciuto un mondo nuovo

Leggi il seguito di questo post »


La Panka a “Speciale TG1”

dicembre 3, 2013

Ecco a voi il link della trasmissione “Speciale TG1” andata in onda Domenica 1 Dicembre su RAI1 appunto. La trasmissione, in occasione della giornata mondiale per il contrasto all’AIDS, ruota intorno al “Virus Dimenticato”. Nel tour nazionale di interviste realizzate dal giornalista Alessandro Gaeta per la realizzazione del pezzo, anche l’Associazione I Ragazzi della Panchina con dei suoi componenti, si è resa disponibile a portare la propria esperienza e le proprie considerazioni in merito al tema HIV ed AIDS. Di seguito vi proponiamo la possibilità, per tutti quelli che non hanno visto la trasmissione e che volessero rivederla, di accedere direttamente al sito.

L’intero pezzo è molto interessante e vi consigliamo di regalarvi un’ora del vostro tempo per seguirlo integralmente. In ogni caso la parte che riguarda l’Associazione inizia dal minuto 3.10

http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/rubriche/ContentItem-9b79c397-b248-4c03-a297-68b4b666e0a5.html

Vi auguriamo buona visione e buone azioni.


Giovedì di castagne in sede!

novembre 15, 2013

DSC_0007

Ieri pomeriggio/sera è andata in scena la castagnata della Panka. Si è deciso di invitare la Via in cui abbiamo la sede, degli amici, la coop Itaca ed i nostri ragazzi ovviamente. Abbiamo allestito uno spazio davvero carino nel giardino della sede in Via Selvatico, grazie ad un archibugio di proprietà Zorzi, che ha reso la preparazione delle castagne un piacere agli occhi oltre che al palato. Circa 40 le persone che hanno partecipato alla castagnata, costruendo un clima “caldo”, amicale, davvero piacevole. Un immenso grazie va fatto alle signore “vicine di casa” che ormai ci hanno adottato e sappiamo in diversi casi “difeso”. Un grazie particolare alla signora Anna, abitante della via e mamma della nostra “vicinissima di casa”, che oltre a rifornirci quasi quotidianamente di dolci buonissimi e sformati salati deliziosi, per la castagnata ha superato se stessa..

Leggi il seguito di questo post »


Giardino da fotografare alla Panka!

ottobre 21, 2013

IMG_0771

Le settimane scorse, con il tempo clemente, si è dato vita ad un riassetto totale del verde della sede. L’artefice primario di questa rivoluzione pre-invernale è stato Rolando, silenzioso ed infaticabile potatore! Dopo un taglio accurato dell’erba del grande giardino, si è iniziata la potatura dei molti arbusti e siepi che occupano lo spazio verde, da anni lasciti alla “crescita brada”. Il giardino ora è uno spettacolo! Le piante sono tutte curate, l’orizzonte è libero e la vista si gratifica di un ordine che non si vedeva da tempo. Tutti i rami ed i legni sono stati intassati con cura ed una grossa parte portata nei cassonetti nel verde. Ora aspettiamo che passino a svuotarli per concludere l’opera e liberarci anche degli ultimi cumuli. Oggi doveva essere la prima giornata dedicata alla raccolta delle foglie..

Leggi il seguito di questo post »


“Festa in Piassa 2013” e Panka da non perdere!!

agosto 21, 2013

S1010001Siamo arrivati alle ultime settimane di Agosto e come ogni anno si rinnova la presenza dei Ragazzi della Panchina all’interno della manifestazione “Festa in Piassa” a Villanova di Pordenone. La manifestazione inizierà giovedì 22 Agosto, domani, e si protrarrà ininterrottamente fino a lunedì 2 Settembre. Gli stand dell’Associazione all’interno dell’area Skate Park saranno attivi dal giorno di apertura e fino a domenica 25 per poi riaprire venerdì 30 fino alla serata finale del 2 Settembre. Come sempre fruttuosa la collaborazione con il Dipartimento per le Dipendenze (Ser.T ed Alcologia) presenti agli stand con i sui operatori. Negli stand saranno consultabili e prendibili, per chiunque ed in forma assolutamente gratuita, giornali dell’Associazione; libri; volantini informativi riguardanti alcol, sostanze psicotrope, malattie sessualmente trasmissibili; profilattici; alcol test monouso; possibilità di misurare il proprio tasso alcolemico attraverso strumenti di misurazione professionali; in occasione dei test alcolemici verrà proposto un breve questionario anonimo riguardante percezioni, problematiche, esperienze personali rispetto ad alcol, sostanze, sociale. Il questionario servirà per elaborare una lettura dei risultati che saranno esposti in occasione di diversi momenti informali ed ufficiali (l’anno scorso i dati sono stati esposti e relazionati in occasione delle giornate nazionali sulle problematiche alcol-correlate a Trieste). Quest’anno negli stand, ci sarà la possibilità di iscriversi al super torneo a gironi denominato “..MA QUANTE NE SAI?..”

Leggi il seguito di questo post »


Che Felicità!!

giugno 17, 2013

Dopo una settimana di “ripriglio” decisamente salvifico, incominciamo a fare il primi bilanci rispetto a tutto quello che è successo durante la settimana che ha visto l’Associazione I Ragazzi della Panchina, il Dipartimento per le Dipendenze e la città di Pordenone, protagonisti dei diversi appuntamenti che hanno animato il territorio. La presenza del gruppo di Napoli da mercoledì 5 a sabato 8 Giugno, la realizzazione dell’incontro/gemellaggio tra i Comuni, la realizzazione della giornata del convegno “Altre Strade” di venerdì 7, la gestione di cene, passeggiate in montagna, spostamenti ecc, ci hanno spinto a raggiungere orizzonti nuovi per noi, o comunque mai così elevati. L’impegno è stato enorme, lo sforzo altrettanto, la miriade di dettagli da seguire inenarrabili ma, la cosa importante sopra ogni stanchezza, è stata la bellezza di tutto quello che si è raggiunto assieme, la felicità di muovere emozioni importanti, viaggiare dentro la meraviglia degli abbracci, dei sorrisi, degli scambi relazionali, delle opportunità che si moltiplicano. Molte le persone che, a vario titolo, negli scorsi giorni ci hanno dimostrato la loro vicinanza, ci hanno dato dei ritorni positivi rispetto alla bontà degli eventi realizzati, che hanno colto i significati, i valori, le parole, gli sguardi. Lo spettacolo teatrale che abbiamo messo in scena con “La Legge è Uguale per Tutti?” durante il convegno è stato emozionante..

Leggi il seguito di questo post »